CROAZIA ART ATTACK un collage di artisti croati a Roma INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA SABATO 11 FEBBRAIO 2017 - ORE 17.30 BIBLIOTECA NELSON MANDELA - VIA LA SPEZIA, 21 - ROMA - MIC

Vai ai contenuti

Menu principale:

CROAZIA ART ATTACK un collage di artisti croati a Roma INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA SABATO 11 FEBBRAIO 2017 - ORE 17.30 BIBLIOTECA NELSON MANDELA - VIA LA SPEZIA, 21 - ROMA

Andro Grdinić
 CROAZIA ART ATTACK
 un collage di artisti croati a Roma
 a cura del Mosaico Italo Croato Roma
 INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA Sabato, 11 febbraio 2017; ore 17.30; Biblioteca Nelson Mandela
 Via La Spezia 21, Roma
Ingresso libero
Artisti:
Mirjana Sara Sophia Banić Ruža Gagulić Andro Grdinić Sanja Knez Antun Sbutega



CROAZIA ART ATTACK – un collage di artisti croati a Roma nasce da un filo conduttore identitario che lega l’idea dell’allestimento della mostra. Uno spazio artistico comune che unisce cinque artisti che espongono le loro opere. Da una parte sono nati in Croazia oppure sono nati altrove ma hanno la nazionalità croata, e dall’altra parte vivono a Roma o hanno passato i loro studi artistici a Roma. Interessante è anche la diversità di approccio artistico. Alcuni sono accademici, alcuni hanno abbracciato la pittura come forma d’espressione che li accompagna. La chiave del collage delle opere è proprio la dinamica identitaria, quanta traccia rimane. Forse la risposta rimane in sospeso e sta a noi a cercarla. Come “Un appunto sulla soglia” il titolo di una poesia di uno dei più grandi poeti croati del 900. Tin Ujević. C’è un verso che dice:
Io lascio anche altri esprimersi per me. Ecco queste opere rimangono così.
FESTA DI COMPLEANNO DEL
MOSAICO ITALO CROATO ROMA
GRANDE APERITIVO
Racconto musicale di Matteo Vetta
La mostra rimarrà aperta fino al
28 febbraio 2017
organizzazione del : Mosaico Italo Croato Roma
in collaborazione con: Ministero degli Esteri-Ufficio per i Croati all'Estero (Državni Ured za Hrvate izvan Republike Hrvatske)
l'Ambasciata della Repubblica di Croazia nella Repubblica Italiana
Biblioteche di Roma
"Jedna Musika" associazione culturale di Acquaviva Collecroce Kruč- Molise
"Isola Croata"- associazione sportiva e culturale di Acquaviva Collecroce Kruč di Molise
"Naš Život" associazione culturale di Acquaviva Collecroce Kruč- Molise
Progetto „Croazia Art Attack” ©Mosaico Italo Croato Roma-Zrinka Bačić 2016
#Croazia #mosaicoitalocroatoroma #croaziaartattack
UFFICIO STAMPA: Midge S.Z.L. -Mosaico Italo Croato Roma
338.36.98.257
339.49. 88.015
340.96.20.130  
info@mosaicoitalocroato.com
www.mosaicoitalocroato.com

CROAZIA ART ATTACK
– svojevrsni je kolaž hrvatskih umjetnika iz Rima, nastao kao rezultat koncepcije o identitetu kao zajedničkoj niti koja povezuje postav izložbe. Riječ je o zajedničkome umjetničkome prostoru koji spaja petero umjetnika koji izlažu svoje radove. Autori su s jedne strane ili rođeni u Hrvatskoj ili pak drugdje, ali su hrvatske nacionalnosti; dok s druge strane žive ili su pak svoj umjetnički studij završili u Rimu. Zanimljivo je istaknuti i različitost umjetničkoga pristupa. Neki su akademski slikari, neki su prigrlili slikarstvo kao oblik izražavanja koji ih prati. Ključna je točka kolaža upravo identitetska dinamika te pitanje otkrivanja njezinih preostalih tragova. Možda odgovor ostaje u zraku, a na nama je da ga otkrijemo, kao što Tin Ujević, jedan od najvećih hrvatskih pjesnika 20. stoljeća, u svojoj pjesmi Zapis na pragu kaže: Ja puštam i drugog da govori za me. Upravo to vrijedi i za ove radove.
GALLERY
Mirjana Sara Sophia, nome d’arte di Mirjana Banić, nata a Zara e che vive a Roma. Un ingegnere di elettrotecnica che ha perfezionato gli studi di Master all’Università di Milano. Mirjana studia e disegna attraverso le conoscenze geometriche della sezione aurea del quale è grande conoscitrice. Ha sviluppato una sua tecnica personale. Ha finora ha partecipato a una serie di mostre collettive in tutta Europa: a Roma, Firenze, Parigi, Monreale, Spoleto, Bruges, Amsterdam, Napoli, Palermo (Biennale di Palermo), Bruxelles, Ferrara e una serie di mostre personali ad Assisi (2010), Roma (2013), Palau (2014), Tempio Pausania (2014), Cagliari (2015).

Ruža Gagulić è nata in Bosnia, attualmente vive e lavora a Roma, dove si è diplomata all'Accadema di Belle Arti nel 1993. Tra il 1992 e il 1996 il lavoro la porta in Germania, tra Monaco e Norimberga, dove si dedica alla pittura sacra, dipingendo le pale d’altare per le chiese di Sant’Anna (Monaco) e San Michele (Norimberga). Dopo questa esperienza ritorna in Italia, a Roma, per dedicarsi a una ricerca artistica diversa dalla pittura tout court, con l’idea di produrre opere che non si limitino a essere riproduzioni della realtà, ma che interagiscono con la quarta dimensione, intesa in questo caso come un luogo della mente in cui nascono e vivono le percezioni, le intuizioni, tutto ciò, insomma che non è circoscritto nella spazio “fisico”.La ricerca della quarta dimensione parte dai supporti su cui sviluppare l’opera: non più tele o tavole, ma un materiale trasparente come il plexiglass, che dipinto e intagliato, una volta appoggiato vicino al muro non si limita a essere una semplice scultura tridimensionale: proiettando la sua stessa ombra sul muro retrostante, il soggetto ritratto “scompare” letteralmente alla vista, nascosto dalla propria ombra che diventa la vera opera d’arte. Le opere di Ruža Gagulić sono state esposte in numerose gallerie in Italia e dall’estero
 
Andro Grdinić è nato a Zagabria nel 1984. Si è laureato all’Accademia di Belle Arti di Roma nel 2006. Le mostre personali: nel 2009 - mostra personale presso la galleria Cioccolato extrafine Elle Arte Contemporanea a Roma, organizzata da Elettra Porfido e Letizia Cortina; nel 2014 Exhibit Eternal-bilaterale - Richard Rizzo & Andro Grdinic, il Cananeo, Robert Gallery, Toronto. Mostre collettive: 2012 - mostra collettiva presso il Fondo di Buscate Frasca, 2013 - mostra collettiva nella Raccolta progetti, Toronto, NO SWIMMING, organizzatore Oscar Figueroa. Nel novembre 2013 - a OCAD University di Toronto, Upside-Down Art ((How do I look?) Organizzatore Oscar Figureoa. Nel 2015 vince il Premio Profezie Presenti Expo Presente 2015 (profezie di aggiudicazione presente in Expo 2015), organizzato da Propilei srl. 2015 - Spazio Oberdan di Milano, la mostra relativa a Expo 2015, Premio Profezie Presenti.
Sanja Knez dopo il Ginnasio matematico a Zagabria nel 1983 si iscrive all’Università di Costruzione a Zagabria. Dal 2009 si avvicina alla pittura e studia al laboratorio della Bottega del Prof. Maria Maddalena Orelli. Partecipa a diverse mostre collettive: 2010 Dio. Biblioteca Elsa Morante di Ostia (Roma) 2012, spazio UPTER Vilaggio Azzuro (Roma) 2014 Dio, spazio UPTER Vilaggio Azzuro (Roma) 2015., spazio UPTER Vilaggio Azzuro (Roma) 2015. Il museo '' Le Carrozze d'Epoca '' mostra '' Tra Le Antiche Ruote
Antun Sbutega è nato a Kotor nel 1949 e discendente delle famiglie croate autoctone nella baia di Kotor. Si è laureato presso la Facoltà di Economia di Belgrado, dove ha anche conseguito un master e dottorato di ricerca; è stato professore universitario della Facoltà di Studi Marittimi e nel 1991 con la famiglia ha lasciato il Montenegro e si trasferisce a Roma dove ora vive. Entro la fine del 2006, ha lavorato presso la Congregazione per Nazioni per le evangelizzazione (Vaticano) dove si è occupato del finanziamento delle missioni cattoliche nel mondo. E’ stato il primo Ambasciatore del Montenegro presso la Santa Sede e il Sovrano Ordine di Malta dal 15. 02. 2015 fino al suo pensionamento nel 1. 12. E' autore di numerosi articoli scientifici e libri di economia, storia, cultura e diplomazia, così come opere drammatiche e letterarie. Dall'infanzia la pittura è la sua passione.
 
 
Sanja Knez
Mirjana Sara Sophia
umjetničko je ime Mirjane Banić, koja je rođena u Zadru, a živi u Rimu. Inžinjer je elektrotehnike, a diplomirala je na Sveučilištu u Milanu. Mirjana proučava i slika na geometrijskome temelju zlatnoga reza, čiji je veliki poznavatelj. Dosada je sudjelovala na brojnim grupnim izložbama u cijeloj Europi: u Rimu, Firenci, Parizu, Montrealu, Spoletu, Brugesu, Amsterdamu, Napulju, Palermu (Bijenale u Palermu), Bruxellesu, Ferrari te je imala čitav niz samostalnih izložbi, i to u sljedećim gradovima: Assis (2010.), Rim (2013.), Palau (2014.), Tempio Pausania (2014.), Cagliari (2015.).
 
Ruža Gagulić rođena je u Bosni i Hercegovini, a trenutno živi i radi u Rimu, gdje je 1993. godine diplomirala na Akademiji likovnih umjetnosti. Između 1992. i 1996. posao je vodi u Njemačku, između Münchena i Nürnberga, gdje se posvećuje sakralnom slikarstvu, oslikavajući oltarne pale za crkvu svete Ane u Münchenu i crkvu svetoga Mihovila u Nürnbergu. Nakon toga iskustva vraća se u Italiju te se posvećuje umjetničkome istraživanju koje se razlikuje od tout court slikarstva, želeći pritom stvarati radove koji se ne ograničavaju na reprodukciju stvarnosti, već su u interakciji s četvrtom dimenzijom, koja se u ovom smislu može pojmiti kao dio uma u kojemu se rađaju i žive percepcije, intuicije, u biti sve ono što nije obuhvaćeno fizičkim prostorom.
Potraga za četvrtom dimenzijom polazi od medija na kojima umjetnica razvija svoj rad: to nisu više platna ili ploče, već proziran materijal kao što je primjerice pleksiglas, koji, kada je oslikan i izrezbaren te kada ga se nasloni blizu zida, nije više isključivo jednostavna trodimenzionalna skulptura: reflektirajući vlastitu sjenu na zid u pozadini, oslikani objekt doslovno „nestaje“ iz vida, prikriven vlastitom sjenom, koja postaje pravo umjetničko djelo. Radovi Ruže Gagulić bili su izloženi u brojnim muzejima u Italiji i inozemstvu.
Andro Grdinić rođen je 1984. godine u Zagrebu. 2006. godine diplomirao je na Akademiji likovnih umjetnosti u Rimu. Samostalne izložbe imao je 2009. godine (izložba pod nazivom Cioccolato extrafine u Galeriji Elle Arte Contemporanea u Rimu, u organizaciji Elettre Porfido i Letizije Cortina) i 2014. godine (izložba pod nazivom Eternal-bilaterale - Richard Rizzo & Andro Grdinic u Galeriji Robert Kananaj u Torontu). Grupne izložbe: izložba u Fondo Frasca di Buscate 2012. godine; izložba pod nazivom NO SWIMMING u Project Gallery u Torontu u studenome 2013. godine, organizator Oscar Figueroa. 2015. godine Grdinić pobjeđuje na natječaju Nagrada proročanstva sadašnjosti Expo 2015. (Premio Profezie Presenti Expo 2015.), u organizaciji udruge Propilei snc. Sudjeluje na izložbi nastaloj kao rezultat natječaja Nagrada proročanstva sadašnjosti u sklopu sajma Expo 2015. u Muzeju Spazio Oberdan u Milanu 2015. godine.
Sanja Knez se nakon završene Matematičke gimnazije u Zagrebu 1983. godine upisuje na Građevinski fakultet u Zagrebu. Od 2009. godine približava se slikarstvu te studira u radionici Bottega profesorice Marije Maddalene Orelli. Sudjeluje na raznim grupnim izložbama: Dio, Biblioteca Elsa Morante u Ostiji (Rim, 2010. godine); Rimsko pučko učilište (UPTER), Vilaggio Azzuro (Rim, 2012.); Dio, Rimsko pučko učilište (UPTER), Vilaggio Azzuro (Rim, 2014.); Rimsko pučko učilište (UPTER), Vilaggio Azzuro (Rim, 2015.); Tra Le Antiche Ruote, Muzej Le Carrozze d'Epoca (Rim, 2015.).
Antun Sbutega rođen je 1949. godine u Kotoru kao potomak autohtone hrvatske obitelji iz Boke Kotorske. Diplomirao je na Ekonomskome fakultetu u Beogradu, gdje je dobio magisterij i doktorat. Radio je kao sveučilišni profesor na Pomorskome fakultetu, a 1991. seli se s obitelji iz Crne Gore u Rim, gdje trenutno živi. Do kraja 2006. godine radio je pri Kongregaciji za evangelizaciju naroda (Vatikan), u sklopu koje se bavio pitanjem financiranja katoličkih misija u svijetu. Bio je prvi veleposlanik Crne Gore pri Svetoj Stolici te član Suverenoga malteškoga vojnog reda. Autor je brojnih znanstvenih članaka i knjiga o ekonomiji, povijesti, kulturi i diplomaciji te dramaturških i književnih djela. Slikarstvo je njegova strast još od djetinjstva.




racconto musicale di Matteo Vetta
racconto musicale di Matteo Vetta
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu